Tel. 0773.208047 - 0773.534365 - Cell. 342.7285768

L’azienda

I NOSTRI CONTATTI

Via Litoranea, 8128
(località Fogliano) 04100 – Latina

0773208047 – 0773534365

0773534365

3427985768

http://www.agrilatina.com

Agrilatina su Rai1 a Linea Verde

UN’AZIENDA CON RADICI FORTI

Il Gruppo Agrilatina nasce nel 1985 dalla proposta e dai positivi impulsi di Pasquale Falzarano, che è l’attuale direttore e responsabile tecnico della società Agrilatina e che ha avuto gli stessi ruoli per l’intero gruppo per un periodo molto lungo.

Il gruppo Agrilatina ha praticato l’agricoltura Biologica fin dal 1987 e applica l’agricoltura Biodinamica dal 1993.

Nel 2015 è tra le prime aziende in Italia a divenire Rete di Imprese coinvolgendo altre 5 aziende del gruppo L’AGRILATINA coltiva tutti i terreni con il metodo di agricoltura biodinamica certificate Demeter e Codex Consta di alcuni corpi localizzati nel comune di Latina e Sabaudia. La sede principale è situata in un’importantissima zona ambientale, turistica, storica e archeologica diventata patrimonio dell’Unesco. La tenuta è un corpo unico di circa 80 ettari tutti in pianura, irrigui e a pochissimi km dalla città di Latina.

E’ situata per buona parte nel Parco Nazionale del Circeo (4 laghi costieri, promontorio del Circeo, isola di Zannone, la più grande foresta di pianura d’Italia e grande varietà di animali e uccelli).

Confina con il lago di Fogliano e con l’entrata del parco e il suo bosco (ricco di specie animali, vegetali e di frutti selvatici) e in cui c’è anche un particolare orto botanico.

La proprietà è a soli 500 mt dal mare Tirreno (Mediterraneo) con una favolosa spiaggia di sabbia che ha ottenuto la bandiera blu d’Europa per il mare pulito e per i servizi confortevoli. A poca distanza ci sono le isole Pontine e i monti Lepini. La proprietà è vicina alle abbazie di Fossanova (dove morì san Tommaso d’Aquino) e di Valvisciolo, inoltre si può facilmente arrivare anche all’abbazia di Monte Cassino.

In pochi minuti si possono raggiungere i castelli di Sermoneta e di Torre Astura (dove morì Corradino di Svevia, ultimo imperatore del sacro romano impero) e i giardini di Ninfa con pregiate specie botaniche e i ruderi dell’antica città.

Di notevole rilevanza, oltre che Roma e Napoli ricche di musei e di bellezze artistiche e storiche, anche le vicine città di Anzio (antico porto romano), Cori (tempio di Ercole), Terracina (tempio di Giove), San Felice Circeo (Maga Circe e grotte dell’uomo di Neanderthal), Sermoneta (ben conservata città mediovale), Sezze Romano.

All’interno della tenuta ci sono:

  • tantissime costruzioni di vario tipo (casali, magazzini, depositi, fienili, tettoie, stalle, serre)
  • 2 corsi di acqua
  • 4 laghetti interni ricchi di pesce, anatre, aironi e tanti altri tipi di uccelli
  • lussureggiante vegetazione, erbe spontanee, fiori e tante bellissime piante (querce, frassini, eucalipti, allori, ecc)
  • alberi da frutta (olivi, agrumi, pere, fichi)
  • un lungo fronte strada con 9 accessi
  • una mandria di mucche di razza Marchigiana allevate in purezza
  • un apiario con Api stanziali di specie Ligustica
  • un pollaio con circa 100 galline ovaiole